Fra le tante cose fatte e aggiustate questa settimana:

A) DUE incontri online con altrettanti gruppi. Incontri fondamentali. Non sono la stessa cosa rispetto agli incontri fisici, ma li abbiamo già sperimentati e funzionano. Non ci fermeremo mai.
Abbiamo visto i progressi nel lavoro della lana e in quello del racconto personale, del sentimento, attraverso il “gioco delle carte”.
Quello che facciamo significa “imparare un mestiere, quello del lavoro a maglia, e sapere ascoltare, raccontarsi e valorizzarsi”.

B) Fatta e distribuita mega spesa alimentare, a nome di SHEEP ma non con i soldi dell’associazione, tranquilli. Sono fondi di qualche amico speciale, tutto qui.
La spesa che vedete è stata fatta per metà con il contributo di 100 euro di P. e delle sue colleghe. P. non ha voluto neanche che la ringraziassimo mettendo il suo nome per intero, ho dovuto insistere per mettere almeno P.
A questa spesa che vedete in foto si aggiungono poi altre tre enormi buste portate da Benedetta, che ci ha fatto compagnia anche nella distribuzione (grazie, sei un mito).

C) Grazie a Caterina abbiamo migliorato e ampliato l’accessibilità al nostro sito, dal quale potete partire per sostenerci con una donazione singola o regolare: www.sheepitalia.it.
Non riceviamo nessun tipo di contributo pubblico, e quello che facciamo riusciamo a farlo tramite il Vostro sostegno.
Se siete indecisi su quale donazione fare, e ne avete la possibilità economica, scegliete la donazione regolare mensile. E’ semplicissima ed è soprattutto la regolarità nelle entrate che ci permette di programmare, lanciare, moltiplicare.

Grazie a tutte e a tutti.

Saverio Tommasi
presidente e innamorato di SHEEP
www.sheepitalia.it