Coperte per senza dimora

Sleep Pod per senza dimora

Gruppi di insegnamento

Progetto delle Borse lavoro

Edizione 2023/2024: se desiderate ricevere alcuni Sleep Pod per la realtà di cui fate parte scrivete a progetti@sheepitalia.it

Sleep Pod

Nella stagione invernale 2022/2023 Sheep Italia – per la prima volta – ha messo in campo un nuovo progetto, sperimentale, affiancato a quello ormai stabile delle “Coperte per persone senza dimora”.

Abbiamo comprato 70 Sleep Pod da un’associazione inglese, fidata e capace, e ce li hanno portati fino alla nostra sede di Montelupo Fiorentino, con un furgone sgangherato e bellissimo, guidato da due giovani amanti.

Abbiamo investito in questo progetto 3.650 euro – per noi moltissimi soldi! – per provare a migliorare ancora i nostri interventi in strada per le persone senza dimora.
E’ di gran lunga l’investimento più alto mai realizzato in Italia in Sleep Pod, e questa è sicuramente la versione più matura di questi involucri, considerate che l’associazione inglese che ce li ha venduti (a prezzo di costo) è giunta alla trentaduesima versione, ogni volta migliorando i materiali, l’adattabilità, la resistenza e il calore che gli Sleep Pod sono in grado di conservare: parliamo di un’efficacia garantita fino a meno 6 gradi centigradi.

Lo slogan che accompagna questo progetto è: “A temporary solution to a very real problem”.

IN ALTRE PAROLE

Questi Sleep Pod sono il miglior prodotto che esista sul mercato, esattamente come la bellezza delle nostre coperte. Teniamo moltissimo al nostro principio per cui alle persone senza dimora debba essere dato il meglio, vogliamo ribaltare il paradigma esistente che vede i soggetti più vulnerabili della società come ricettori degli scarti o degli avanzi.

CHIARIAMO

Il nuovo progetto Sleep Pod non modifica in alcun modo il nostro progetto “Coperte per senza dimora”. Abbiamo considerato però l’esistenza di situazioni particolari, per cui gli Sleep Pod possono costituire la salvezza e la rinascita, ovviamente sempre insieme a una delle nostre (e vostre) coperte nuove, calde, coloratissime e interamente realizzate a mano.

IN PRATICA?

Gli Sleep Pod saranno distribuiti a gruppi e associazioni in tutta Italia che si occupano di persone senza dimora. Poi saranno loro a consegnarli direttamente alle persone del loro territorio che riterranno più indicate, monitorandone nei mesi successivi l’utilizzo e la funzionalità, per aiutarci a comprendere l’efficacia del progetto e la sua ricaduta nel tempo.

PER GRUPPI E ASSOCIAZIONI:

Gestire uno Sleep Pod è facile, ma richiede comunque un piccolo percorso che la persona senza dimora deve accettare e seguire. Se siete un gruppo o un’associazione interessata a ricevere e gestire due o tre Sleep Pod, scriveteci e per noi sarà un piacere spedirveli (in modo completamente gratuito): PROGETTI@SHEEPITALIA.IT

Per gruppi e associazioni: spiegazione tecnica su come usare uno Sleep Pod

Edizione 2023/2024: se desiderate ricevere alcuni Sleep Pod per la realtà di cui fate parte scrivete a progetti@sheepitalia.it

Sleep Pod

Nella stagione invernale 2022/2023 Sheep Italia – per la prima volta – ha messo in campo un nuovo progetto, sperimentale, affiancato a quello ormai stabile delle “Coperte per persone senza dimora”.

Abbiamo comprato 70 Sleep Pod da un’associazione inglese, fidata e capace, e ce li hanno portati fino alla nostra sede di Montelupo Fiorentino, con un furgone sgangherato e bellissimo, guidato da due giovani amanti.

Abbiamo investito in questo progetto 3.650 euro – per noi moltissimi soldi! – per provare a migliorare ancora i nostri interventi in strada per le persone senza dimora.
E’ di gran lunga l’investimento più alto mai realizzato in Italia in Sleep Pod, e questa è sicuramente la versione più matura di questi involucri, considerate che l’associazione inglese che ce li ha venduti (a prezzo di costo) è giunta alla trentadueesima versione, ogni volta migliorando i materiali, l’adattabilità, la resistenza e il calore che gli Sleep Pod sono in grado di conservare: parliamo di un’efficacia garantita fino a meno 6 gradi centigradi.

Lo slogan che accompagna questo progetto è: “A temporary solution to a very real problem”.

IN ALTRE PAROLE

Questi Sleep Pod sono il miglior prodotto che esista sul mercato, esattamente come la bellezza delle nostre coperte. Teniamo moltissimo al nostro principio per cui alle persone senza dimora debba essere dato il meglio, vogliamo ribaltare il paradigma esistente che vede i soggetti più vulnerabili della società come ricettori degli scarti o degli avanzi.

CHIARIAMO

Il nuovo progetto Sleep Pod non modifica in alcun modo il nostro progetto “Coperte per senza dimora”. Abbiamo considerato però l’esistenza di situazioni particolari, per cui gli Sleep Pod possono costituire la salvezza e la rinascita, ovviamente sempre insieme a una delle nostre (e vostre) coperte nuove, calde, coloratissime e interamente realizzate a mano.

IN PRATICA?

Gli Sleep Pod saranno distribuiti a gruppi e associazioni in tutta Italia che si occupano di persone senza dimora. Poi saranno loro a consegnarli direttamente alle persone del loro territorio che riterranno più indicate, monitorandone nei mesi successivi l’utilizzo e la funzionalità, per aiutarci a comprendere l’efficacia del progetto e la sua ricaduta nel tempo.

PER GRUPPI E ASSOCIAZIONI:

Gestire uno Sleep Pod è facile, ma richiede comunque un piccolo percorso che la persona senza dimora deve accettare e seguire. Se siete un gruppo o un’associazione interessata a ricevere e gestire due o tre Sleep Pod, scriveteci e per noi sarà un piacere spedirveli (in modo completamente gratuito): PROGETTI@SHEEPITALIA.IT

Per gruppi e associazioni: spiegazione tecnica su come usare uno Sleep Pod

Edizione 2023/2024: se desiderate ricevere alcuni Sleep Pod per la realtà di cui fate parte scrivete a progetti@sheepitalia.it