Ci siamo! Grazie ai vostri sostegni siamo in grado di far partire il terzo corso di lana e sentimenti, in contemporanea con gli altri due già attivi, e per la prima volta partirà a Firenze. I primi due corsi, partiti in autunno, si svolgono a Prato e Scandicci. In altre parole: saremo attivi in tre Comuni, senza muri né in testa né nel cuore.

Questo terzo corso, come gli altri due già attivi, nasce grazie alle vostre donazioni singole o regolari, non abbiamo nessun’altra forma di finanziamento. Quello che facciamo riusciamo a farlo grazie a voi e alle nostre straordinarie volontarie, che ringraziamo perché sono il perno e la colonna portante, rappresentando in definitiva uno dei gesti più alti a cui può portare il sogno di un mondo migliore: dare ore del proprio tempo agli altri e soprattutto con gli altri.

Questo terzo corso nascerà nella realtà del quartiere le Cure. Nello specifico saremo negli spazi dell’associazione Le Curandaie, da anni impegnata “nella valorizzazione del tessuto sociale e in particolare nella cura delle donne e delle donne-madri, con particolare attenzione alla loro necessità di inserirsi o rientrare nel mondo del lavoro”.
A noi Le Curandaie sono piaciute, tanto, subito. A loro, evidentemente, siamo piaciuti noi e il nostro progetto, e dunque utilizzeremo i loro spazi, e le loro conoscenze sul territorio, per formare un gruppo che – speriamo – andrà avanti tantissimo tempo. Il primo incontro sarà il 5 marzo. Incrociamo le dita e i ferri.

Vi terremo aggiornate/i, come sempre.

Saverio Tommasi
presidente di SHEEP.