Auguri a chi ci prova.
A chi cade.
A chi inciampa.
Auguri a chi crede a qualcosa, anche se non sa bene cosa.
Auguri a chi perde la speranza due o tre volte ogni giorno, ma poi la ritrova altrettante o poco meno.
Auguri a chi non smette mai di provarci.
Auguri alle storie, alle biografie e ai sorrisi timidi.
Quest’anno vi faccio gli auguri con questa coperta, trovata in un pacco domenica, durante gli ultimi scartamenti.
Il Natale di quest’anno, per me e molti* altri*, avrà infatti il pensiero rivolto alle coperte “per senza dimora” di SHEEP Italia.
Il mio senso di nascita vorrei fosse tutto lì, e so che anche un pezzettino del vostro lo è.
Fra prochissimi giorni inizierà la distribuzione fisica delle coperte, e continuerà almeno fino a tutta metà del mese di gennaio. Vi racconteremo tutto, come abbiamo sempre fatto, in diretta. La trasparenza è la sorella a cui siamo più affezionati.
Nel frattempo abbiamo attivato la raccolta di Natale, obbiettivo 25 nuovi donatori per riuscire a inaugurare un quinto corso di lana e sentimenti completamente gratuito, aperto alle situazioni più fragili. Qui potete leggere cosa abbiamo fatto e cosa dobbiamo ancora fare: www.sheepitalia.it .
Buon Natale e Stay Human.
Saverio Tommasi
presidente di SHEEP Italia