BREVE RIFLESSIONE SUGLI ASSORBENTI

BREVE RIFLESSIONE SUGLI ASSORBENTI

Quando abbiamo lanciato la proposta della spesa sociale, unendo dunque le forze di SHEEP alle tante già in campo, mi ha scritto un amico dall’Inghilterra raccontandomi che il Governo, almeno nella sua zona, ha iniziato a distribuire gli assorbenti alle ragazze a scuola, perché si erano accorti che alcune di loro non andavano a scuola nei giorni del ciclo. Non avevano gli assorbenti, nessuno glieli comprava e dunque loro in quei giorni non andavano a scuola, perdendo così socialità e formazione.

Un’altra persona, ostetrica, italiana, mi ha raccontato che suo padre (preside) ha messo nella scuola che dirige, nei bagni delle femmine, un raccoglitore/distributore: “chi può lasci, chi non può prenda”. Assorbenti, anche in questo caso.

A SHEEP non siamo completamente caduti dalle nuvole, sapevamo (soprattutto le donne di SHEEP) di questa esigenza e di quanta importanza potesse avere un oggetto del genere, ma una contezza così piena, indipendente anche dal coronavirus (figuriamoci ora) non era stata compresa da tutti, e sicuramente non da me.
E’ stato così che ieri, insieme a qualche spesa alimentare, abbiamo anche comprato (e già distribuito, come da richieste arrivate) 50 pacchetti di assorbenti con le ali, perché se le ali non ti piacciono le puoi sempre tagliare o ripiegare sotto (questo a me lo hanno spiegato ieri).

Fra i commenti trovate i link agli altri post che vi spiegano come fare per richiedere la spesa, e anche perché NON potete contribuire economicamente in forma diretta ma qualcosa potete comunque fare.

Saverio e quelle/i di SHEEP.
www.sheepitalia.it

Possono interessarti anche…

Fiera Abilmente di Roma

Fiera Abilmente di Roma

Ieri è stato il primo dei nostri quattro giorni alla Fiera Abilmente di Roma, saremo qui fino a domenica, venite a...

LEI È ISOLINA BELBUSTI

LEI È ISOLINA BELBUSTI

Lei è Isolina Belbusti, ha 91 anni e vive in provincia di Ancona. Isolina ha realizzato 6 coperte - proprio delle...