Foto rubata questa sera, mentre Sara sta continuando a lavorare allo smistamento dei quadratini e alla divisione delle prime coperte.
Riconosciamolo con gratitudine: Sara sta lavorando incessantemente, oltre il suo ruolo di educatrice, per mettere poi tutti nella possibilità di svolgere il proprio lavoro di assemblamento e successiva distribuzione delle coperte.
Se il Covid e l’impossibilità di lavorare a gruppi non ci ha fermato è soprattutto grazie a lei. Per questo il post è tutto suo, per dirle grazie tutti/e quanti/e insieme.
GRAZIE Sara! ❤️
PS. e domani tocca anche a me, appuntamento con le 62 volontarie toscane per il ritiro delle prime coperte già assemblate e distribuzione di altri quadratini.
Saverio Tommasi
presidente di SHEEP Italia