Oggi è un bel giorno, questa sera inizierà la distribuzione delle coperte Sheep Italia ai senza dimora.
Partiremo, simbolicamente, da Roma.
Per farlo al meglio ci appoggeremo a gruppi già impegnati con le fragilità e che conoscono il territorio.
In particolare: a nome di Sheep questa sera mi unirò al progetto Akkittate, un progetto di solidarietà sociale lanciato da Arci Pianeta Sonoro. Loro prepareranno e distribuiranno cento pasti, grazie anche al ristorante Scomodo, e poi cappotti e coperte.
Per questo noi di Sheep abbiamo scelto di essere al loro fianco, portando anche noi 30 coperte fatte a mano dalle nostre volontarie (e volontari), quadratino colorato dopo quadratino, intreccio d’amore dopo intreccio d’amore. Ogni coperta sarà consegnata dentro una piccola sacca – le nostre sheepper – al cui interno abbiamo messo anche un cappellino di lana, dunque questa sera porteremo e distribuiremo anche un totale di 30 cappelli di lana, nuovi e interamente fatti a mano. Perché disobbedendo alle nostre richieste alcune volontarie hanno realizzato anche cappelli di lana, non solo coperte come avevamo chiesto; ma possiamo dire con felicità che mai disobbedienza fu più bella e gradita anche da noi 🙂
PS. sì, anche il mio strepitoso cappello è fatto a mano. Ma tranquilli, dopo lo restituirò alla sua sacca di pertinenza (dopo averlo disinfettato) ❤
Stanotte vi racconterò come è andata la distribuzione.
Viva la vita!
Saverio Tommasi
presidente di SHEEP Italia
————————
IMPORTANTE: Abbiamo attivato la raccolta di Natale, obbiettivo 25 nuovi donatori regolari per riuscire a inaugurare un quinto corso di lana e sentimenti completamente gratuito, nel prossimo anno ormai alle porte. Qui potete leggere cosa abbiamo fatto e cosa dobbiamo ancora fare. E potete fare la vostra donazione: www.sheepitalia.it .