Io mi chiamo Martina. Penso che fare la lana non mi riesce, ma voi siete qui per insegnarci? Allora bene.
Ah, un’altra cosa: quando le cose sono già fatte non sanno di niente, c’è più soddisfazione a farsele da soli. Via, iniziamo.