Storie cittadine
storie di fiorentini

Storie cittadine

Stamani due uomini cercavano i mozziconi lunghi di sigaretta fra le rotaie della tramvia, a Firenze, in viale Talenti dove l’aspettavo anch’io.
Il primo guardava che non arrivasse la tramvia, e nello stesso tempo, dall’alto, indicava all’altro i mozziconi da raccogliere.
“Perché qui in mezzo puliscono meno, si trovano quelli migliori”, m’ha detto a un certo punto, molto serio.
Ve lo racconto perché mi colpisce sempre molto, il cambio di prospettiva: l’ordine, il decoro, sono parole vuote, spesso usate per manganellare. Eppure c’è più decoro in quei mozziconi di sigaretta che in talune cravatte di chi vuol bonificare certe zone, con le stesse idee che le hanno fatte nascere.
Saverio Tommasi
++ Seguite e sostenete i progetti Sheep Italia partecipando direttamente oppure con una piccola donazione: www.sheepitalia.it/donazioni ++

Possono interessarti anche…

Nessun risultato

La pagina richiesta non è stata trovata. Affina la tua ricerca, o utilizza la barra di navigazione qui sopra per trovare il post.