STORIE dalla prima distribuzione di coperte a Roma

STORIE dalla prima distribuzione di coperte a Roma

Una coppia, vivono in un camper, lui lavora con Glovo.
Poi un uomo che lavorava nella sicurezza, nei locali, poi i locali hanno chiuso. E’ anche pizzaiolo, ci ha lasciato il curriculum, ora vive in una tenda a lato di un giardino pubblico. Un altro uomo ha lavorato in una sartoria e ora vive in mezzo ai cartoni, sotto i portici.
Poi tre muratori, lavoravano in nero, stanza in subaffitto, con il Covid si sono ritrovati per strada. C’era anche la fidanzata di uno di loro.
Accenti romani, molti romani. E poi campani, dell’Europa dell’est e della Nigeria. Un uomo di Damasco, in Siria. Un indiano. Un marocchino. Una famiglia rom. E tanti altri, con meno voglia di parlare.
Le storie che si trovano per strada si somigliano tutte, ma sono anche tutte diverse.
Per questo, se mi chiedete come è andata ieri sera, io vi dico “bene”, ma anche molto “male”. Perché è freddo, là fuori. Ci sono i topi, i problemi, il piscio, la polizia, i vicini, e si fa presto a scivolare così tanto che poi non ci si riprende più. Perciò non è andata “bene”, abbiamo semplicemente fatto qualcosa che abbiamo pensato fosse giusto fare. E lo abbiamo fatto grazie all’impegno che tutte e tutti state mettendo in

Sheep Italia

, ognuno a suo modo, con il suo mattoncino indispensabile.

Ieri sera è stata la nostra prima distribuzione di coperte, e per farlo siamo partiti simbolicamente da Roma.
Ringraziamo il progetto Akkittate, lanciato da Arci Pianeta Sonoro, che ci ha permesso di accompagnarli durante la loro distribuzione di pasti e cappotti.
Vedere i volti sorridenti all’arrivo di una coperta calda, di lana, è stato fantastico. Quasi tutti se la sono girata fra le mani e hanno fatto un commento per i colori, o per il fatto che fosse stata fatta a mano, proprio apposta per loro. E’ stato bellissimo.
Continueremo a raccontarvi tutto, tante altre distribuzioni ci aspettano.
Saverio Tommasi
presidente di SHEEP Italia
—————-
Sostieni tutti i progetti SHEEP con una donazione singola o una regolare mensile.
Abbiamo attivato anche la raccolta di Natale, obbiettivo 25 nuovi donatori regolari per riuscire a inaugurare dal prossimo anno un quinto corso di lana e sentimenti, aperto alle persone più fragili. Qui potete dare il vostro contributo: www.sheepitalia.it .

Calendario post

Dicembre 2022
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293031  

Possono interessarti anche…

CI HA SCRITTO “VI PENSO”

CI HA SCRITTO “VI PENSO”

Ci ha scritto "Vi penso", mandandoci una foto della tazza Sheep Italia sopra il portavivande della sua stanza...

FIERA MONDO CREATIVO BOLOGNA

FIERA MONDO CREATIVO BOLOGNA

Anche oggi, domenica, saremo tutto il giorno allo stand Sheep Italia ospiti della fiera "Il Mondo Creativo", a...