Questa volta siamo stati a PRATO, accompagnando le volontarie e i volontari della Caritas.
E nonostante di giorno ci siano ben oltre 20 gradi, la notte le temperature calano moltissimo. Così, quasi tutte le persone che abbiamo incontrato, hanno voluto una nuova coperta di lana, calda, morbida e fatta a mano.
Siamo felici di quello che abbiamo fatto, e arrabbiati che ci sia ancora così tanto bisogno.
Un grazie di cuore alla Caritas di Prato per il loro lavoro costante. Ci rivedremo il prossimo anno, è una promessa.
Saverio Tommasi
presidente di SHEEP Italia